VIAGGI E VACANZE: VACANZA THAILANDIA

La Thailandia è il primo paese del Sud Est asiatico ad aver sviluppato infrastrutture e servizi che hanno portato il turismo ad essere oggi una delle voci più importanti del suo bilancio. Gli alberghi e i resort di qualità, la rete di collegamenti efficiente e all’avanguardia, le sue città storiche, la natura rigogliosa, le spiagge infinite ed il mare d’acqua cristallina con fondali da sogno, l’artigianato fiorente, la presenza forte sul territorio di etnie diverse, il divertimento, la cordialità ed il grande senso dell’ospitalità sono tutti ingredienti che rendono una vacanza in Thailandia una meta dove sentirsi a proprio agio.

 

Anche il clima della Thailandia è ideale perché tutto l’anno si può godere di condizioni atmosferiche ottimali per un tour, un viaggio o un soggiorno. Una meta da scoprire con risultati oltre ogni aspettativa. Pur essendo un paese da molti anni in costante sviluppo, molte sono le tradizioni che resistono a qualsiasi forma di progresso. In campo religioso nulla è cambiato, nell’architettura si richiamano gli stili tradizionali,  le festività nazionali mantengono rituali antichissimi, si sono preservati i trasporti e i commerci sui fiumi e la rete di canali superstite è una valida alternativa al caotico traffico cittadino. Le numerose minoranze etniche presenti sul territorio mantengono tutt’oggi lo stile di vita ed i costumi ereditari dagli antenati.

 

Il fascino della Thailandia è la convivenza di una cultura antichissima con la modernità ed il progresso, per una vacanza che si rivelerà indimenticabile.

 

 

 

COSA VEDERE DURANTE IL PROPRIO VIAGGIO IN THAILANDIA? LE PRINCIPALI LOCALITÀ DI VACANZA DELLA THAILANDIA

 

Bangkok

I viaggiatori diretti in Thailandia scopriranno una capitale che è la storica porta di accesso alla Thailandia ed una metropoli dalle grandi contraddizioni. Le nuove e moderne costruzioni contrastano con gli animati mercati tradizionali e le maestose vestigia della religione buddhista, con splendidi templi e palazzi millenari. E’ attraversata dal fiume “Chao Phraya” che costituisce una via di comunicazione importante e storicamente molto utilizzata, insieme ai numerosi canali che offrono uno spaccato della Bangkok “tradizionale”. L’offerta di ristoranti e locali caratteristici è molto ampia, come le possibilità di una vacanza in Thailandia all’insegna di un’animata vita notturna.

 

Phuket, Krabi & Trang

Una vacanza in Thailandia probabilmente farà tappa a Phuket, un’isola collegata alla terraferma con un ponte e località di vacanza balneare per eccellenza della Thailandia. Ad un’ora di volo da Bangkok, Phuket offre un panorama completo di attività di mare e con una scelta alberghiera molto ampia e di qualità. Le sue numerose spiagge di sabbia bianca, dall’affollata Patong alle più tranquille calette della zona sud, sono un richiamo irresistibile per i vacanzieri amanti del mare. Numerose anche le possibilità di shopping con i caratteristici negozi e mercatini, oltre all’ampia scelta di locali notturni e attività di ogni tipo.

 

Di fronte a Phuket, sull’altro versante del golfo di Phang Nga, Krabi è una località caratterizzata da uno spettacolare lungomare di sabbia e un interno verde e rigoglioso, ideale per escursioni nel cuore della natura. I caratteristici faraglioni della zona sono una delle immagini caratteristiche dell’intero paese. Non lontano da Krabi, la provincia di Trang, ancora poco toccata dal turismo, offre spettacolari attrattive ai viaggiatori, per la maggior parte all’interno di parchi nazionali terrestri e marini, punteggiati da numerose isole da sogno che hanno conservato un aspetto esotico e paesaggi incantati.

 

Isole del golfo del Siam

Le isole nel golfo del Siam, dalle più famose a quelle soltanto da poco aperte al turismo internazionale, sono da sempre una rinomata meta di viaggio in Thailandia. La più celebre è Koh Samui, collegata con Bangkok da voli di linea, con una grande scelta di alberghi e locali di divertimento in particolare nella zona di Chaweng, una delle spiagge più famose della Thailandia. L’interno è piacevolissimo con verdi colline e scenari molto suggestivi. Appena più a nord si trova Koh Pha-Ngan, a 45 minuti di barca da Koh Samui. È un’isola ancora intatta con bellissime spiagge e panorami di grande bellezza così come Koh Chang, isola a nord nelle vicinanze del confine con la Cambogia, raggiungibile con voli sulla cittadina di Trat e collegamenti in traghetto. In alternativa, i viaggiatori possono optare per trasferimenti in auto da Bangkok (2 ore e 30 circa) e per un breve passaggio in traghetto.

 

 

 

TRADIZIONI E CULTI: PER UNA VACANZA IN THAILANDIA RICCA DI EMOZIONI

 

Le festività e le manifestazioni

Soprattutto durante la stagione fredda, da novembre a febbraio, i viaggiatori rimarranno impressionati dalla quantità di feste e fiere che si svolgono in Thailandia. A Chang Mai la festa dei fiori con carri e sfilate a febbraio, il Capodanno cinese a fine febbraio-inizio marzo, che viene celebrato in tutto il Paese con danze e fuochi d’artificio. A fine novembre una intera settimana di spettacoli di suoni e luci che si tengono la sera sul Ponte della Ferrovia di Kanchanaburi sul fiume Khwai. A gennaio una settimana di celebrazioni rendono omaggio al più sacro stupa buddista del Nord-Est, nella provincia di Nakhon Pathom.

 

I krathong

Sono piccole barchette a forma di foglia di loto adornate da fiori. La gente accende i bastoncini d’incenso ed una candela fissati ai piccoli natanti. Qualcuno aggiunge un frammento d’unghia, una ciocca di capelli o una moneta. Quindi alzano al cielo le loro composizioni rimanendo in preghiera, per poi posarle delicatamente sull’acqua, affidandole alla corrente del fiume. Queste scene si possono vedere durante il plenilunio di novembre lungo tutti i fiumi della Thailandia in quella che è considerata la più bella festa di tutta l’Asia: il Loy Krathong. Una vacanza in Thailandia diventa veramente speciale ed indimenticabile se si riesce ad assistere a questa suggestiva festa.

Molti sono i significati che la credenza popolare attribuisce al comportamento in acqua dei krathong: se la candela rimane accesa fino a quando si può vederla, significa che i peccati sono stati perdonati, mentre uno spegnimento prematuro della fiamma è un cattivo presagio. Le coppie deducono il futuro della loro unione osservando i due krathong seguire insieme la corrente oppure navigare in modo differente l’uno dall’altro.

 

Le case degli spiriti

Ogni casa o altro edificio deve avere una casa degli spiriti, un posto cioè dove possano abitare gli spiriti del luogo. La casa degli spiriti è come un tempio in miniatura, grande come una casetta degli uccelli e montata su un piedistallo. Deve trovarsi in posizione importante e non ricevere ombra dalla costruzione principale. Vanno fatte quotidianamente offerte di cibo, fiori, candele e incenso. Una casa degli spiriti in disuso o rovinata non può essere buttata via ma rispettosamente depositata ai piedi di un albero di banano o nell’angolo di un tempio.

 

Le gemme personalizzate

La Thailandia è famosa per la lavorazione delle gemme e la realizzazione di gioielli di squisita fattura. Ma la tradizione non può permettere di fare acquisti a caso per un thailandese: per essere in armonia e per attirare fortuna e successo, ogni pietra deve essere intonata al colore dell’abito indossato o al giorno e mese di nascita.

 

 

INFORMAZIONI UTILI PER IL VIAGGIATORE: COSA SAPERE PRIMA DI PARTIRE PER LA PROPRIA VACANZA IN THAILANDIA

 

Geografia

La Thailandia è una regione della penisola indocinese confinante a ovest e nord-ovest con Myanmar, Laos a nord e nord-est, Cambogia a sud-est e Malaysia a sud. Bagnata dal mare delle Andamane e dalle acque del Golfo del Siam, ha una popolazione di 65 milioni di abitanti su un territorio di 514.000 km quadrati. La capitale è Bangkok.

 

Clima

Tropicale con tre diverse stagioni: stagione secca da novembre a febbraio, più calda da marzo ad aprile. Il periodo su cui influisce maggiormente il fenomeno monsonico è da giugno a ottobre, con maggiore probabilità di piogge anche di lunga durata. Il monsone estivo soffia da sud - ovest in particolare nella Thailandia del sud, rendendo così preferibile in questa stagione per la propria vacanza in Thailandia la zona est del paese.

 

Passaporti, visti, vaccinazioni

Per effettuare un viaggio in Thailandia è necessario un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo per soggiorni inferiori ai 30 giorni, mentre occorre il visto d’ingresso per periodi più lunghi.

 

 

SCOPRI LE OFFERTE DI VIAGGIO IN THAILANDIA CHE PRENOTATU HA SELEZIONATO PER TE:



OFFERTE VACANZA: VACANZA THAILANDIA



Ricerca un hotel

Destinazione
Arrivo
Partenza

LAST MINUTE

Nessuna offerta disponibile

PREZZI TASSE INCLUSE

CHE VACANZA VUOI?

IDEE DI VIAGGIO