VIAGGI E VACANZE: VACANZA PORTO SANTO

IN VACANZA A PORTO SANTO

Porto Santo si trova a circa 40 chilometri da Madeira, nell’Oceano Atlantico, in volo sono circa 15 minuti e si può raggiungere anche con una traversata di poco più di 2 ore e mezza da Funchal.

 

Porto Santo è un'isola idilliaca e molto rilassante, offre clima buono asciutto e stabile (i mesi migliori per andare in vacanza a Porto Santo vanno da metà marzo ad ottobre), ed è famosa per la meravigliosa spiaggia di sabbia dorata lunga ben 9 chilometri e per le acque cristalline.

 

Proprio il mare cristallino, con la sua limpidezza e i suoi colori, e la lunga spiaggia dorata, permette di definirla “I Caraibi d’Europa”, visto che, per le sue caratteristiche principali, l’isola può essere paragonata a questi paradisi tropicali. Lo stesso clima, con le dovute proporzioni, considerata la posizione geografica, ad est delle coste del Marocco, per la sua mitezza e per la particolare caratteristica d’improvvisi e brevi cambi meteorologici, richiama in questo senso alcune mete tropicali.

 

Porto Santo è la meta ideale per chi desidera una vacanza di mare e assoluto relax: Porto Santo è infatti una destinazione turisticamente ancora poco affollata, con alberghi di buon livello dai 3 ai 5 stelle. Oltre alla bellezza del mare e della spiaggia, e alle proprietà terapeutiche dell’acqua e della sabbia, l’isola offre un modernissimo campo da golf, molteplici escursioni e una grande varietà di specialità culinarie per gli amanti della carne e del pesce.

 

Clima

Il clima di Porto Santo è unanimemente considerato eccezionale, secco e stabile, con una variazione stagionale minima. La media delle temperature diurne varia tra i 21 e i 27 gradi tutto l'anno, mentre le minime oscillano dai 15 ai 21 gradi. E’ facile comprendere che il clima dell’isola sia decisamente piacevole durante tutto l’arco dell’anno, e qualsiasi periodo sia ideale per una vacanza a Porto Santo. Una piacevole brezza, infatti, rende sempre sopportabili anche le giornate più calde in cui il sole e’ veramente cocente. Il sole, anche d’inverno, è molto caldo e permette abbronzature e tintarelle per le quali sono consigliate creme solari protettive.  

Porto Santo è conosciuta come “l’isola d’oro” (Ilha Dourada) grazie proprio al suo clima secco che riempie il paesaggio di ombre nei toni del giallo e dell’ocra.

 

 

 

COSA FARE E VEDERE DURANTE LA PROPRIA VACANZA A PORTO SANTO

 

Visita storica all’isola

I vicoli e le affascinanti strade del quartiere storico di Vila Baleira, fondato nel 1418 da Goncalves Zarco, sono diventati una bellissima area pedonale. Tutta la cittadella è impreziosita da monumenti di navigatori - il più famoso è quello dedicato a Cristoforo Colombo - e dai giardini pubblici dove, tra una boutique e l’altra, sono soliti riposare i turisti. Gli edifici più interessanti della città sono la Chiesa Matrice del XV secolo e la Fortezza di São José del XVII secolo. La vivacità di questo paese ancora distante dallo stress moderno è ben rappresentata nei chioschi e nei cafè circondati da palme esotiche. Davanti all’Isola di Porto Santo si trovano le Ilhas Desertas e Selvagens, isolotti disabitati, dichiarati riserva naturale. Completamente privi di acqua dolce e raggiungibili solo con imbarcazioni private, rivestono un interesse soprattutto geologico e faunistico.

 

In tutta l’isola è possibile ammirare altri luoghi di particolare bellezza paesaggistica, particolarmente amati dai turisti in vacanza a Porto Santo: Portela, subito a est di Vila Baleira, Ponta da Calheta, a sud ovest, Fonte da Areia, posta sulla costa settentrionale dell’isola, Pico da Atalaia, Pico del Castelo, e Pico del Facho.

 

Avvenimenti e feste

Feste popolari e religiose, frutto della tradizione locale, insieme ad eventi sportivi e culturali di richiamo internazionale sono gli altri bellissimi colori di cui si tinge l’isola di Porto Santo. Le principali sono la Maratona (febbraio), organizzata per l’associazione degli sportivi di Madeira in cui mediamente 1500 atleti percorrono le vie di Porto Santo, il Campionato internazionale di windsurf (aprile), un richiamo per gli amanti di questo sport, a cui partecipano i migliori surfisti del mondo, la Festa di San Giovanni (giugno), chiamata anche la festa di “Concelho” e composta da un insieme di eventi sportivi, incontri culturali, concerti e spettacoli pirotecnici, la settimana di Cristoforo Colombo (settembre), con spettacoli teatrali e parate con costumi dell’epoca.

 

 

Sport e tempo libero

L’isola è dotata di moderne infrastrutture all’avanguardia che permettono ai turisti in vacanza a Porto Santo di praticare qualsiasi tipo di sport e di divertimento. Non solo sport legati al mare, ma adatti ad ogni esigenza e qualsiasi livello di preparazione.

Le attività praticabili a Porto Santo sono davvero molteplici: il trekking con percorsi che vanno dai 2 ai 9 chilometri, passeggiate in bicicletta che permettono di visitare l’intera isola durante la vacanza, la pesca, le uscite in barca, il tennis, con possibilità di noleggiare le attrezzature necessarie e il beach volley.

Per gli appassionati di equitazione c’è la possibilità di praticare il proprio sport preferito grazie al centro ippico presente sull’isola. Per i meno esperti c’è inoltre la possibilità di prendere lezioni da un istruttore a pagamento.Noleggiando una bicicletta o uno scooter è possibile addentrarsi nell’isola godendo appieno delle meraviglie che questo paradiso dell’Oceano Atlantico sa offrire.

Sull’isola, in prossimità del porto, è inoltre a disposizione una pista di go kart. Sono inoltre organizzati in loco, in date stabilite, percorsi d’avventura, scalate, gare di paintball e tiro con l’arco.

 

Il mare cristallino di Porto Santo

I fondali di Porto Santo raccontano anni di storia: nelle profondità marine si trova il relitto di una nave che si può ammirare durante le immersioni.

L’acqua per tutto l’anno ha una temperatura che oscilla tra i 20 ai 26 gradi centigradi a qualunque profondità si scenda.  Durante le immersioni si possono incontrare barracuda e tonni, si possono osservare murene anche di grandi dimensioni, esemplari di razze, grancevole, senza dimenticare le cernie che possono raggiungere anche i 40 kg e più!

Il mare, nella parte a sud dell’isola, è molto tranquillo.

Possibilità, inoltre, di praticare windsurf (con attrezzature proprie) ed effettuare uscite ed escursioni in barca.

 

Gastronomia e cucina tipica

Sull’isola la qualità e la varietà del cibo sono veramente valide. Da non perdere assolutamente: l’ “ESPEDADA” spiedini di carne conditi con aglio e alloro e serviti con miglio fritto, il “BOLO DO CACO” pane casereccio tagliato in due pezzi e servito con burro salato e aglio, l’ “ESPADA” grosso pesce simile all’anguilla impanato e cotto con la banana.

 

Il golf di Porto Santo: un tappeto verde sospeso tra nuvole e oceano

Il Golf di Porto Santo, disegnato dal grande Campione spagnolo Severiano Ballestreros, è inserito in un meraviglioso contesto scenografico che dà al giocatore che lo affronta la sensazione di essere immerso completamente nella natura. Il bellissimo paesaggio che fa da sfondo alle prime 9 buche, è solo una premessa della spettacolarità e della difficoltà che il giocatore incontrerà nella seconda parte del percorso. Pareti a strapiombo sull’oceano sono di una bellezza tale che possono distrarre anche il giocatore più concentrato e non è raro trovare i giocatori del flight fermi in contemplazione di fronte a questa meraviglia che pochissimi campi al mondo offrono.

Queste buche ricordano un po’ le scogliere dei campi irlandesi, veramente stupende, con la piccola differenza che siamo a Porto Santo, arcipelago di Madeira con un clima perfetto per una vacanza all’insegna del golf.

 

 

 

SCOPRI LE OFFERTE DI VIAGGIO A PORTO SANTO CHE PRENOTATU HA SELEZIONATO PER TE:



OFFERTE VACANZA: VACANZA PORTO SANTO



Ricerca un hotel

Destinazione
Arrivo
Partenza

LAST MINUTE

Nessuna offerta disponibile

PREZZI TASSE INCLUSE

CHE VACANZA VUOI?

IDEE DI VIAGGIO